Q

Change Management Culturale:


La cultura aziendale è radicata in profondità nelle persone e nel loro modo di lavorare: trasformarla richiede l'utilizzo di strategie, piani e iniziative ad alto impatto emotivo, razionale e relazionale sulle diverse popolazioni aziendali.

Per avere successo, qualunque progetto di trasformazione all’interno di un’azienda, deve prevedere un piano strutturato di Change Management Culturale in grado di creare una cultura interna funzionale agli obiettivi di business: sono infatti le persone, con i loro valori, atteggiamenti e comportamenti, che possono e devono realizzare il cambiamento nei fatti.

Q

Change Management delle professioni:


Nei programmi di trasformazione una delle leve fondamentali con cui si deve fare i conti è l'impatto del cambiamento nell’esercizio della managerialità e delle professioni. Questo aspetto è di cruciale importanza perché ha a che vedere con nuove modalità con cui le persone devono agire il proprio ruolo e affrontare l'operatività.

Gli interventi sono fondati su due pilastri:
l'identificazione di nuovi comportamenti auspicati (operativi e relazionali), sia dal punto di vista manageriale, sia dal punto di vista tecnico-professionale la strutturazione di laboratori real life in cui le persone sono accompagnate a praticare i comportamenti auspicati in situazioni concrete, seguendo un percorso esperienziale e di confronto che favorisce livelli di motivazione funzionali all’apprendimento delle nuove modalità.

Q

Change Management organizzativo:


L'azienda può raggiungere i propri obiettivi solo attraverso il contributo di tutti gli attori, interni ed esterni, del proprio business. Per massimizzare l’efficacia della loro azione è necessario coordinarne gli sforzi e per farlo, in particolare nei contesti più articolati, è opportuno dotarsi di un chiaro "schema di gioco". Definire un nuovo modello organizzativo ed applicarlo vuol dire condividere uno schema, una modalità di interazione, dei comportamenti e dei processi, per rendere l’impresa più incisiva, maggiormente in grado di competere sul mercato, più efficiente e più innovativa.

Focus dei nostri interventi

Le leve che utilizziamo

Checkup di Cultura e Clima

Qualsiasi programma di Change Management parte dall'identificazione delle sfide strategiche per l’Azienda e della Cultura necessaria per raggiungere gli obiettivi di business. Una volta definiti questi aspetti bisogna "fotografare", attraverso interviste, focus group e survey, il vissuto delle persone e la cultura vigente, per identificare i gap rispetto a quella auspicata e poter disegnare un piano di intervento personalizzato e realmente efficace.

Definizione dei fondamenti strategici

Per cambiare con successo è fondamentale aver ben presente come si vuole diventare e quale deve essere la strada da percorrere per raggiungere la trasformazione desiderata. In una Organizzazione, questo significa ridefinire la propria Vision, creare un set di Valori – o Principi Guida- del Cambiamento e, a partire da questi, declinare il Modello di Leadership (dedicato ai Capi) e la Carta dei comportamenti positivi per tutti, ovvero l'insieme di comportamenti da agire per realizzare il cambiamento nei fatti.

Comunicazione e marketing interno

Ideazione e diffusione di iniziative di comunicazione e marketing interno a supporto del Cambiamento, per informare e coinvolgere la popolazione aziendale e creare committment sulla trasformazione in atto. Tutte le iniziative sono pianificate in Gannt e targettizzate sulle diverse popolazioni aziendali in modo da favorirne la massima efficacia comunicativa.

Empowerment, Agility Coaching & Education

Progettazione di percorsi di sviluppo finalizzati a chiudere la forbice tra teoria e prassi. Gli interventi sono co-progettati con il cliente in modo da identificare gli elementi chiave – specifici di quel contesto di business, organizzativo e culturale – su cui articolare un intervento. L'obiettivo è di di far percepire, alle persone coinvolte e ai loro colleghi, un cambiamento reale nel modo di lavorare.

Assessment

Per aiutare il Cliente a prendere consapevolezza delle competenze e delle potenzialità presenti in Azienda e a disegnare piani di sviluppo efficaci, mettiamo in atto processi di valutazione delle competenze, chiamati Assessment. Il primo passo del nostro Metodo, frutto di anni di ricerca diagnostica scientifica, è decidere insieme al Cliente quali skills indagare. Sulla base di questa scelta selezioniamo gli indicatori e i relativi test da utilizzare. Infine restituiamo, sia alla persona coinvolta sia all'azienda, il profilo arricchito da suggerimenti sul percorso di sviluppo più adatto.

Workshop & Lab

Progettazione di veri e propri percorsi di innovazione finalizzati ad esplorare i temi sia tradizionali sia inediti con cui le aziende si stanno confrontando. ProperDelMare mette in gioco la sua capacità di networking (essendo in grado di cooptare una rete di esperti di pregio su diversi ambiti tematici) e quella di saper ingaggiare le persone in contesti collettivi di apprendimento, co-design e cross-fertilization.

Sistemi di valutazione e incentivazione

L'obiettivo dell’intervento è fare in modo che i sistemi (che vengono co-progettati dal concept fino alle modalità di execution) rappresentino per l’azienda una effettiva leva di sviluppo in mano ai manager. Particolare enfasi è data all’ingaggio del management e della fascia intermedia nella fase di progettazione e nel follow-up di implementazione del Programma.

Ridisegno organizzativo e dei processi

Il disegno di un nuovo assetto organizzativo e di processo rappresenta uno dei pilastri del cambiamento: la definizione di un nuovo schema di lavoro. In questo ambito, il miglioramento viene perseguito attraverso la definizione delle attività da svolgere (i processi), del come esse devono essere svolte (i metodi), di chi le deve svolgere (i ruoli) e di come le singole persone devono dialogare nell’operare (il modello organizzativo).

Obiettivi della trasformazione

La capacità di trasformare le proprie idee/scelte in concreti fatti di business, in modo più rapido ed efficace.

Lo stato di coinvolgimento e attivazione propulsiva che spinge le persone verso la realizzazione degli obiettivi propri o aziendali.

Una condizione lavorativa in cui l'individuo e le sue esigenze vengono messe al centro dell'organizzazione al fine di raggiungere uno stato di soddisfazione della popolazione aziendale che sia direttamente proporzionale alla sua produttività.

La capacità di ottimizzare i propri costi di funzionamento, senza intaccare la propria capacità di essere competitivi sul mercato.

Percorso di sviluppo e responsabilizzazione delle risorse attraverso l’utilizzo di strumenti quali delega, feedback e coaching, finalizzato al raggiungimento degli obiettivi aziendali attraverso la massima espressione di tutte le competenze e potenzialità dell'individuo.

La capacità di integrare nella propria cultura organizzativa le caratteristiche distintive del mindset e delle tecnologie digitali in modo da trasformarle in una concreta leva di competitività e creazione di valore.

L'attività di vendita sta diventando sempre più complessa: sono richieste nuove e diverse capacità e competenze che devono integrare quelle tradizionali. È in gioco una vera e propria rivoluzione fondata sulla consulenza, la partenership e la capacità di integrarsi nei percorsi di sviluppo del cliente. Sulla base di questi presupposti si progettano interventi che integrano l’esperienza sul campo con i macro-trend dei mercati.

Image Map